Caponata

caponata.jpg
 

 …“Appena aperto il frigorifero, la vide. La caponatina! Sciavuròsa, colorita, abbondante, riempiva un piatto funnùto, una porzione per almeno quattro pirsone. Erano mesi che la cammarera Adelina non gliela faceva trovare. Il pane, nel sacco di plastica, era fresco, accattato nella matinata. Naturali, spontanee, gli acchianarono in bocca le note della marcia trionfale dell’Aida. Canticchiandole, raprì la porta-finestra doppo avere addrumato la luce della verandina. Sì, la notte era frisca, ma avrebbe consentito la mangiata all’aperto. Conzò il tavolinetto, portò fora il piatto, il vino, il pane e s’assittò.”

Da “La gita a Tindari” di Andrea Camilleri edizioni Sellerio –  pag. 219

 

Dopo aver letto questo libro, mi era rimasta la curiosità di provare a fare la caponata di Montalbano!

 

Per 4/5 persone preparato questi ingredienti:

  • 6 etti di melanzane
  • mezzo kilo di passata di pomodoro
  • mezza cipolla affettata sottile
  • un cuore di sedano tagliato a filetti
  • un etto di olive verdi snocciolate
  • un cucchiaio di capperi
  • un cucchiaio di pinoli
  • un cucchiaio di zucchero
  • 50 ml di aceto bianco
  • olio di arachidi per friggere le melanzane
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe

 

 

Come ho preparato la caponata:

  1. Ho lavato le melanzane senza sbucciarle, le ho tagliate a tocchetti, le ho messe in una capiente ciotola e le ho spolverizzate di sale per fargli fare l’acqua. Dopo di che le ho sciacquate e asciugate con carta assorbente
  2. In una capiente padella antiaderente ho fatto scaldare l’olio di arachidi, ho aggiunto le melanzane e le ho fatte dorare bene per circa 10 minuti, poi le ho scolate.
  3. Ho scolato l’olio di arachidi ed ho messo nella padella l’olio di oliva extravergine per far imbiondire la cipolla a fuoco moderato senza farla bruciare, poi ho aggiunto sedano, olive e polpa di pomodoro
  4. Ho salato e pepato e ho fatto cuocere ancora per qualche minuto, poi ho aggiunto lo zucchero, l’aceto,  i pinoli, i capperi e le melanzane fritte in precedenza 
  5. Ho portato quindi a termine la cottura facendo sobbollire a fuoco medio

 L’ho preparata un paio di ore prima di servirla in modo che si raffreddasse bene 

 

 
Caponataultima modifica: 2009-09-02T16:42:00+00:00da menthablu
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento